<
NEWS
Corso utilizzo DPI III categoria in Medielettra
Corso utilizzo DPI III categoria in Medielettra
03/03/2020 EVENTI E FORMAZIONE

In Medielettra prosegue la formazione del nostro personale tecnico. L'ultimo corso svolto dai nostri operatori di cantiere è quello di formazione ed addestramento pratico sull'utilizzo dei Dispositivi di Protezione Individuale (DPI) di III categoria, ai sensi dell'art. 77 Comma 3 Lettera H del D.Lgs. 81/08.

Nel gruppo dei DPI di III categoria (genericamente anche detti salvavita) rientrano tutte le attrezzature destinate ad essere indossate e tenute dal lavoratore allo scopo di proteggerlo contro uno o più rischi suscettibili di minacciare la sicurezza o la salute durante il lavoro, nonché ogni complemento o accessorio destinato a tale scopo.

Definiti come DPI di progettazione complessa e destinati a salvaguardare da rischi di morte o lesioni gravi e di carattere permanente, i DPI di III Categoria hanno il principale compito di:

  • proteggere le vie respiratorie con apparecchi di protezione respiratoria filtranti contro gli aerosol solidi, liquidi o contro i gas irritanti, pericolosi, tossici o radiotossici;
  • assicurare un adeguato isolamento con apparecchi di protezione isolanti, ivi compresi quelli destinati all’immersione subacquea;
  • assicurare una protezione limitata nel tempo contro le aggressioni chimiche e le radiazioni ionizzanti;
  • far svolgere all’operatore attività in ambienti con condizioni equivalenti ad una temperatura d’aria non inferiore a 100°C, con o senza radiazioni infrarosse, fiamme o materiali in fusione;
  • far svolgere all’operatore attività in ambienti con condizioni equivalenti ad una temperatura d’aria non superiore a – 50°C;
  • salvaguardare le cadute dall’alto;
  • salvaguardare da rischi connessi alle attività che espongono a tensioni elettriche pericolose.

Durante il corso in Medielettra, come gli ultimi organizzato da Ergon Ambiente e Lavoro, ci siamo concentrati soprattutto sui DPI di III categoria che proteggono gli operatori dalle cadute dall'alto per i lavori in quota.

Il D.Lgs. n. 81/2008 definisce lavoro in quota l'”attività lavorativa che espone il lavoratore a rischio di caduta da una quota posta ad altezza superiore a 2 m rispetto a piano stabile”. Nel caso dei nostri operai, attività frequente per esempio nelle installazioni fotovoltaiche su tetto.

Il corso ha previsto un modulo teorico con cenni sui riferimenti normativi (D.Lgs.81/08), la classificazione dei DPI, prevenzione e protezione del rischio caduta dall'alto, corretto utilizzo, manutenzione, verifiche durata e conservazione, sistemi di ancoraggio ed uno pratico sul corretto utilizzo dei DPI trattati durante il modulo teorico, istruzioni per la revisione, le manutenzioni e le verifiche giornaliere e periodiche, corretto utilizzo e metodo di indossare un'imbracatura anticaduta ed esercitazione pratica nell'utilizzo dei DPI trattati.